Yeqela kokuqukethwe

VAL DI SOLE CAMPIGLIO

Ikamelo e-i-loft ibungazwe ngu-Roberto
Izivakashi ezingu- 2ikamelo lokulala 1umbhede ongu-1Igumbi lokugeza elihlanganyelwayo eliyi-1
Experienced host
Roberto has 47 reviews for other places.
Camera matrimoniale bagno e cucina con soggiorno, in pratica quasi appartamento intero mi sono lasciato una cameretta ed un bagno per me ma io abito in un altro paese quindi può capitare di essere soli in casa in un bellissimo appartamento nuovo ....

Indawo
Vecchia casa tipica della Valle ristrutturata un paio di anni fa Magras e' un borghetto a due passi da Male' abitata da persone molto cordiali e rispettose idelae per chi vuole passare un periodo di relax estate o inverno sulla neve

Ukungena kwesivakashi
Male'Il toponimo latino “Maletum” (podere coltivato a melo) ed alcuni ritrovamenti archeologici, come una lapide votiva del II secolo d. C., testimoniano la presenza romana. Nel 1178 è documentata la Pieve di Santa Maria, centro dell’organizzazione ecclesiastica, mentre nel 1208 è ricordato un gastaldione vescovile, funzionario amministrativo e giudiziario. Nel basso medioevo, ospitando l’autunnale “mercato del Bosco”, il paese assunse anche un’importanza economica. Fino all’età napoleonica la comunità – parte del Principato Vescovile di Trento - si autogovernò secondo le norme della “Carta di Regola”, sorta di statuto comunale. Verso il 1742 fu costruito il convento dei Cappuccini, distrutto insieme a gran parte della borgata nello spaventoso incendio del 1892. Nel 1848 vide combattersi le truppe austriache ed rivoluzionari lombardi; nel 1895 ottenne il rango di borgata. Nel 1918 seguì il Trentino nell’annessione all’Italia.

Ezinye izinto okumele ziqashelwe
Marilleva ritrovo: Ufficio Informazioni
21 luglio, 4 e 18 agosto, 1 settembre dalle 9.00 alle 12.00
Passeggiate accompagnate da un esperto per conoscere la flora locale
Descrizione
Mappa
Gallery
Contatti e Links

Un esperto di botanica ti accompagnerà in escursioni e passeggiate, con l’obiettivo di farti conoscere le principali specie vegetali degli strati erbaceo, arbustivo ed arboreo - con particolare riferimento agli aspetti fitoterapeutici di alcune specie - e le piante ruderali nei dintorni del paese.

Partecipazione gratuita.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 18.00 del giorno precedente presso l’Ufficio Informazioni di Marilleva 1400 - Tel. (PHONE NUMBER HIDDEN)
Camera matrimoniale bagno e cucina con soggiorno, in pratica quasi appartamento intero mi sono lasciato una cameretta ed un bagno per me ma io abito in un altro paese quindi può capitare di essere soli in casa in un bellissimo appartamento nuovo ....

Indawo
Vecchia casa tipica della Valle ristrutturata un paio di anni fa Magras e' un borghetto a due passi da Male' abitata da persone molto cordi…

Amasevisi

Ukupaka mahhala ngaphakathi endaweni
Ukhiye owakhelwe emnyango wegumbi lokulala
Ukushisisa
Ikhishi
Indawo evumela ukusebenzisa i-laptop
I-Wifi
Isicishamlilo
I-ayini
Ayitholakali: i- I-alamu ye-carbon monoxide
Ayitholakali: i- I-alamu yesimoko

Khetha usuku lokungena

Faka izinsuku zohambo lwakho ukuthola inani eliqondile
Ngena
Faka usuku
Isikhathi sokuphuma
Faka usuku

4.80 out of 5 stars from 5 reviews
4.80 (izibuyekezo ezingu-5)

Inhlanzeko
Ukunemba
Ezokuxhumana
Indawo
Ngena
Inani

Indawo

Malè, Trentino-Alto Adige, Italy

Risalendo il corso del Rabbies, prima di entrare nel comune di Rabbi, si trovano le due frazioni di Malé di Magras e Arnago. Insediamenti assai antichi (entrambi i toponimi si rifanno a personali preromani), hanno anch’essi una spiccata vocazione alla frutticoltura e all’allevamento.
STORIA
I documenti trecenteschi ricordano i villaggi di Magras (toponimo prelatino) e di Dernach-Arnago (toponimo romano). Nella prima metà del XV secolo Arnago appare come villa autonoma, con una propria Regola, mentre già nel Cinquecento forma un’unica comunità con Magras (Carta di Regola del 1653). Al tempo del regno italico le due frazioni furono aggregate a Malè; l’unione definitiva risale al 1928. Inizialmente dipendente dalla chiesa pievana di Malè, Magras fu elevata a curazia nel 1748, da cui dipendeva la cappella di Arnago, eretta nel 1628.
Risalendo il corso del Rabbies, prima di entrare nel comune di Rabbi, si trovano le due frazioni di Malé di Magras e Arnago. Insediamenti assai antichi (entrambi i toponimi si rifanno a personali preromani), ha…

Ibungazwe ngu-Roberto

Ujoyine ngo-Mashi 2014
  • Ukubukeza okungu-52
  • Ubuwena buqinisekisiwe
Faccio il norcino di professione, ovvero sono specializzato nella produzione di salumi secondo la tradizione tramandatami ....nella stagione invernale faccio corsi enogastronomici nel mio laboratorio così gli amici che ospito posso vedere e gustare in prima persona i salumi che producono.
Faccio il norcino di professione, ovvero sono specializzato nella produzione di salumi secondo la tradizione tramandatami ....nella stagione invernale faccio corsi enogastronomici…
Phakathi nokuhlala kwakho
Percorrendo la Val di Rabbi che termina senza ssbocco si accede al Parco Nazionale dello Stelvio che si estende su una superficie di 130.700 ettari, nel cuore delle Alpi centrali e comprende l’intero massiccio montuoso dell’Ortles-Cevedale con le sue vallate laterali.

Il territorio protetto confina a nord con il Parco Nazionale Svizzero dell’Engadina, a sud con il Parco Regionale dell’Adamello in Lombardia che, a sua volta, è collegato direttamente col vicino Parco Naturale Adamello-Brenta in Trentino. Verso est, a pochi chilometri di distanza, si estende il Parco Naturale di Tessa e verso ovest il Parco di Livigno e della Valdidentro, che la regione Lombardia intende istituire in breve tempo. Si tratta quindi di una zona situata al centro della catena alpina e di uno dei territori protetti più grandi ed interessanti d’Europa.


Nel parco nazionale troviamo tutte le possibili formazioni alpine, dai ghiacciai di alta quota (Ortles 3905 m) agli alpeggi e alle terrazze fino al fondovalle (Laces 650 m). Entro i confini di questo parco si possono ammirare ghiacciai, alpeggi, ampie distese boschive, aree coltivate, masi di montagna abitati tutto l’anno, villaggi e paesi.
Percorrendo la Val di Rabbi che termina senza ssbocco si accede al Parco Nazionale dello Stelvio che si estende su una superficie di 130.700 ettari, nel cuore delle Alpi centrali e…
  • Izilimi: English, Français, Italiano, Português, Español
  • Izinga lokuphendula: 100%
  • Isikhathi sokuphendula: kungakapheli ihora
Ukuze uvikele ukukhokha kwakho, ungalokothi uthumele imali noma uxhumane nabantu ngaphandle kwewebhusayithi ye-Airbnb noma i-app.

Izinto okufanele uzazi

Imithetho yendlu
Ukungena: Ngemva kwalokho 16:00
Isikhathi sokuphuma: 12:00
Izilwane ezifuywayo zivunyelwe
Ukuphepha & Indlu
I-alamu ye-carbon monoxide ayibikwangwa Funda kabanzi
I-alamu yesimoko ayibikwangwa Funda kabanzi

Hlola ezinye izinketho ezise- Malè namaphethelo

Ezinye izindawo zokuhlala e- Malè: